Faggioli e Bouduban in partenza: destinazione Pikes Peak Il team italo-svizzero si prepara alla sfida americana 

30.05.2018

E' notizia delle ultime ore ed è una realtà che ormai ha preso una forma concreta e ben definita. Il progetto che fino a poco fa era nei sogni di Simone Faggioli e del compagno di team svizzero Fabien Bouduban, nonché di tutta la loro squadra-famiglia, ora ha una identità e si chiama per entrambi Norma M20 SF PKP. E' una vettura studiata in collaborazione ufficiale con il costruttore francese N.A.C. con motore biturbo preparato da TF Tech e gommata Pirelli in virtù del forte legame ufficiale con la casa italiana di pneumatici.

I due bolidi hanno iniziato oggi il lungo viaggio che li porterà in Colorado per prove libere e prove ufficiali; tutto in vista del 24 giugno prossimo, data della famosissima Pikes Peak International Hillclimb.

Il team al completo ha lavorato con grandissimo impegno per potere arrivare a questo momento, tanto atteso e che sancisce la partecipazione dei due piloti in maniera ufficiale e definitiva.

Tante le prestigiose collaborazioni sportive e i partner “tecnici” che hanno voluto sostenere l'ambizioso progetto, la “Peak Challenge”, come la chiamano tutti al Team Faggioli.

In primis Bardahl, azienda leader nel motorsport del settore lubrificanti, già presente da quest'anno con il team al Campionato Europeo Montagna FIA.

Anche HMS Motorsport, azienda americana distributrice di ricambi e accessori nel settore racing, da subito affascinata dalla proposta, sarà presente ad affiancare i due piloti e la squadra con supporto logistico e assistenza in loco.

VP sarà poi la benzina utilizzata per permettere alla M20 SF PKP di esprimere al massimo le sue potenzialità lungo i tornanti della Pikes Peak.

Infine Cape Horn vestirà la squadra nei momenti di tempo libero e nelle uscite ufficiali non sul campo di gara. Erreà invece sarà il marchio dell'abbigliamento tecnico durante le prove vere e proprie del programma. L’immagine coordinata dei piloti per quanto riguarda tute e casco porta il nome rispettivamente di OMP con MaxiCar e Schuberth, mentre la livrea dele vetture è stata ideata e realizzata da Aldo Raveggi.

La scuderia Best Lap, che da anni affianca Simone Faggioli, sarà alle spalle di Faggioli stesso e di Bouduban per l'intera durata della manifestazione.

Simone Faggioli avrà anche il supporto di ACI come pilota che rappresenta l’Italia oltre oceano.

Il programma del Faggioli Racing Team prevede, oltre alla gara vera e propria, la partecipazione ad alcune prove libere nonché alle prove ufficiali che partiranno il 19 giugno prossimo.

Tutto insomma è ormai pronto, e grande è l'attesa che questo progetto porta con se’. Il morale della squadra è alto perchè già arrivare a questo momento, con i pochi strumenti a disposizione di un team professionale ma comunque a dimensione familiare, è di per se già un grande risultato.

bestlap logo footer
© 2018 BESTLAP s.r.l. sportiva dilett.ca unipersonale
V.le Giulio Cesare 71 00192 - ROMA - P.IVA IT10853641008
tel. (+39) 0765 54.62.08 - (+39) 347 85.23.708
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.